La maggior parte degli investimenti immobiliari di operatori italiani ma anche di sempre più privati, ormai, ha consolidato la tendenza alla valutazione di mete estere su cui direzionare i propri capitali.

L’oscillazione del mercato immobiliare interno, unito alle nuove opportunità delle diverse nazioni, fanno si che un investitore oculato oggi decida saggiamente di diversificare il proprio portafoglio valutando l’acquisizione di immobili in Europa o addirittura oltreoceano. Abbiamo già ampiamente discusso negli articoli dedicati su come investire 50000€ o come investire 100000€ le varie tipologie di investimento che noi consigliamo.

Ma quali sono i paesi dove conviene effettuare il classico investimento in immobili all’estero? Scopriamolo nelle prossime righe.

Investimenti immobiliari in Europa

Dal momento che investire in Italia non è più particolarmente conveniente, almeno non in questo periodo caratterizzato da un’alta volatilità del mercato immobiliare nostrano, investire in Spagna oppure investire in Germania rappresentano trend in crescita in questo settore finanziario.

amburgo germania

La Spagna vanta infatti un fattore legato al turismo piuttosto importante e valutabile in termini di investimento immobiliare, così come l’Austria e la Grecia.

Sul fronte balcanico, sono molti coloro che decidono di investire in Croazia, Serbia e Montenegro, anche per via di prezzi delle case spesso piuttosto vantaggiosi.

Tutti questi paesi tuttavia risentono di un’economia instabile e spesso poco solida (come la Grecia), un valore immobiliare piuttosto statico nel tempo (la Spagna), un equilibrio politico fragile che incide sui mercati (i Balcani) oppure un sistema di tassazione importante (come nel caso dell’Austria, ma anche la Germania).

Investire in immobili fuori dall’Europa

Sul fronte extra-europeo, alcuni mercati particolarmente attivi consentono di fare alcune valutazioni di investimento immobiliare. Negli ultimi anni molti decidono di investire in Africa, sfruttando una tassazione favorevole e prezzi di mercato calmierati, cosa che avviene anche per chi decide di investire in Iran, in Costa Rica o in Messico.

messico

Gli operatori immobiliari del mercato africano spesso decidono di investire in Senegal o in Tunisia, paesi che permettono di valutare prospettive economiche vantaggiose per gli investitori europei.

In tutti questi paesi, tuttavia, l’equilibrio politico è spesso minato da frequenti cambiamenti governativi, che con essi portano anche variazioni sulle leggi fiscali, sulla tassazione immobiliare e, quindi, sul valore degli immobili.

Per queste ragioni, investire in questo tipo di nazioni può non risultare sempre conveniente, anzi.

Investire in immobili in USA

Il continente americano è uno dei territori maggiormente valutati da chi decide di effettuare investimenti immobiliari all’estero. Recentemente investire in Brasile con operazioni immobiliari mirate ha rappresentato un trend in parziale incremento, con una finestra di possibilità in altrettanto rapida chiusura a causa delle problematiche politiche del paese.

Il Nord-America, invece, ad oggi appare essere la zona migliore nella quale fare degli investimenti immobiliari, grazie a un’economia stabile e una tassazione conveniente grazie agli accordi fra Italia e USA.

Remida Properties concentra i suoi sforzi sullo stato che attualmente regala maggiori soddisfazioni in termini di ROI: la Florida.

case in florida

La Florida, con Miami in testa, è uno degli stati a maggior affluenza turistica del paese. Inoltre, i vasti investimenti governativi in termini di servizi e strutture ricettive la rendono meta ideale per clientela alto-spendente, predisposta quindi a valutare immobili in loco per i loro soggiorni lavorativi o personali.

La già citata Miami (e FortLauderdale), così come Orlando e i suoi parchi a tema e Tampa con la sua crescita immobiliare costante, presentano oggi numerose opportunità immobiliari figlie di una crisi – quella del 2008 – che pur essendo superata consente ancora di acquisire immobili a prezzi vantaggiosi grazie a speciali tecniche di acquisizione sviluppate da Remida Properties, permettendo all’investitore di valutare operazioni di ristrutturazione e rivendita oppure messa a reddito con un tasso molto basso di insuccesso.

Consulta la nostra offerta di investimenti immobiliari ad alto rendimento in Florida. Scegli fra le operazioni di Apartment Building, Rental Property e Flip Property.