Investire in immobili per trarre un profitto sicuro è l’aspirazione massima di chi si avvicina a questo settore.

Spesso, però, si commette l’errore di credere che si potranno ottenere facili guadagni:

  • senza avere una reale conoscenza del mercato del paese di riferimento;
  • affidandosi al primo Real Estate Partner trovato casualmente online.

Ebbene, la scelta di un consulente in investimenti immobiliari affidabile è il primo vero step che non puoi assolutamente sbagliare.

Trovare quello giusto, però, non è affatto semplice! Il settore vede sicuramente una folta presenza di professionisti con reale conoscenza del settore, ma, purtroppo, anche tanti soggetti che si improvvisano in questo tipo di attività, con l’unica finalità di conseguire un facile profitto ai danni del malcapitato investitore.

Hai deciso di avvicinarti al mercato immobiliare USA, ti sei rivolto ad un Real Estate Partner, ma non sei realmente convinto che sia la figura giusta per il conseguimento dei tuoi obiettivi di investimento?

Noi di Remida Properties riteniamo che ci siano alcuni segnali da valutare attentamente, con l’obiettivo di comprendere se ci stiamo davvero rivolgendo al partner giusto.

Ecco quindi 10 punti da verificare, per capire se ti stai rivolgendo ad un Real Estate Partner realmente affidabile!

Punto 1: verifica se il Real Estate Partner ti sta proponendo una reale operazione immobiliare, o se c’è dietro un secondo fine.

Un rischio da non sottovalutare è che il consulente in investimenti immobiliari a cui ci si è affidati non sia in grado di proporre alcun tipo di investimento, ma miri piuttosto a stabilire una comunicazione finalizzata esclusivamente alla vendita di corsi online o di consulenze a pagamento.

In questo caso il fantomatico professionista ti farà credere che, con questa sorta di formazione, sarai in grado di poter effettuare profittevoli investimenti all’estero.

Come abbiamo sempre sottolineato, la conoscenza del mercato immobiliare del paese di riferimento è fondamentale, ai fini di comprendere se gli investimenti che ci vengono proposti possano consentirci di ottenere un profitto.

Operare in autonomia senza l’aiuto di un vero professionista del settore è, però, molto rischioso.

Per questo, se notate che il vostro Real Estate Partner non vi sta proponendo delle reali operazioni immobiliari, è bene cambiare immediatamente strada.

Punto 2: verifica se non ti stai rivolgendo ad Partner One Man Show.

 one man partnerQuando ci si affida ad un Real Estate Partner si da erroneamente per scontato che questo abbia una struttura lavorativa consolidata, con un proprio storico di dipendenti e collaborazioni.

In realtà il rischio che si corre è quello di imbattersi nel cosiddetto “Partner One Man Show”, ossia in qualcuno che lavora esclusivamente per se stesso, senza una precisa sede lavorativa e senza l’appoggio di collaboratori esterni (eccetto occasionali situazioni).

Affidarsi ad un Partner One Man Show è molto rischioso, in quanto, soprattutto in un periodo storico ancora caratterizzato dalla presenza del Covid, si rischia di affidarsi a soggetti che:

  • non hanno modo di poter operare direttamente all’estero, causa limitazioni nei viaggi;
  • vedono le loro attività bloccate, o quanto mai fortemente limitate.

Il rallentamento delle loro attività influisce ovviamente a catena su chi:

  • vorrebbe investire con loro, ma si trova improvvisamente frenato;
  • presenta già degli investimenti in corso e si ritrova in un limbo dal quale non sa quando avrà modo di uscirne.

Ecco perché, se vuoi affidarti ad un Real Estate Partner, devi sempre controllare che questo abbia una struttura solida alle proprie spalle, nonché una rete di collaborazioni stabili e ben articolata (scopri di più sulla nostra realtà). 

Punto 3: verifica se il Real Estate Partner ha uno storico di operazioni realmente concluse.

L’errore più grande che si possa fare è non informarsi a priori sui successi, in termini di operazioni immobiliari concluse, che il Real Estate Partner ha portato a termine nel corso degli anni, e sul numero di operazioni realmente concluse ogni anno.

Esistono consulenti in investimenti immobiliari con uno storico di operazioni particolarmente ridotto. Addirittura alcuni possono ritrovarsi ad averne completate in media non più di 1-2 all’anno. Se vedete questi numeri, desistete e puntate su un diverso Real Estate Partner!

Con una frequenza di operazioni concluse così bassa si rischia che, al primo verificarsi di una problematica inaspettata (che porta al fallimento di anche solo una di queste operazioni), si assista alla crisi del partner in questione, che a quel punto:

  • ha serie difficoltà a recuperare i soldi;
  • rischia di non poter più mantenere la propria attività.

Un Real Estate Partner davvero affidabile presenta uno storico di operazioni concluse a buon fine molto più elevato, di conseguenza ha le spalle larghe al punto tale che, in caso di fallimento di un’operazione (che può tranquillamente avvenire a causa di imprevisti, cambiamenti nel mercato, fregature) non ha difficoltà a continuare regolarmente il proprio lavoro.

Punto 4: verifica se il Real Estate Partner è trasparente nella comunicazione

real estate partner opportunità di investimentoSupponiamo che il consulente cui ti sei rivolto ti abbia convinto ad investire su una serie di operazioni immobiliari, grazie anche ad una serie di roboanti e sensazionali discorsi sul metodo di lavoro perseguito.

Hai controllato che alle parole corrispondano realmente i fatti?

Se vuoi essere sicuro che la comunicazione con il tuo Real Estate Partner sia realmente trasparente, chiedi sempre:

  • come viene eseguito il lavoro ed attraverso chi;
  • quali strumenti vengono messi in campo;
  • quali contratti sono alla base dell’operazione;
  • quali procedure vengono utilizzate;
  • quali garanzie vengono attivate.

Volerne sapere di più su “come” il Real Estate Partner porti avanti il suo lavoro non è sbagliato, anzi! Consente di capire chi c’è dietro realmente e se ci stiamo affidando davvero ad un professionista affidabile.

Punto 5: verifica se il Real Estate Partner ti sta chiedendo anticipi su spese non realmente documentate

Può capitare che il consulente cui ci si affida, proponga una serie di spese relative a corsi di formazione a pagamento o fee di ingresso.

Nonostante comprendiamo l’importanza di formare il cliente per aumentare la conoscenza del mercato sul quale sta investendo, riteniamo che si debba diffidare di chi propone anticipi su corsi a pagamento o altre spese che non sono ben documentate. In particolare è l’obbligo all’acquisto di questi corsi di formazione che risulta alquanto sospetto.

Il rischio nel quale si incorre è che il Real Estate Partner, una volta ottenuti i soldi per corsi o consulenze pre-operazione, faccia passare un lungo lasso di tempo prima di proporre delle reali occasioni di investimento immobiliare, o peggio ancora sparisca nel nulla.

In questo caso il vostro obiettivo di investire nel mercato immobiliare non sarebbe in alcun modo raggiunto, e vi ritrovereste con soldi spesi in una formazione che, per quanto valida possa essere, non può consentirvi di operare in autonomia in un mercato complesso come quello immobiliare statunitense.

Punto 6: verifica se il Real Estate Partner non sta copiando da altri professionisti

accordo con real estate partnerUn partner immobiliare affidabile è colui che ha una reale competenza nel settore nel quale opera.

Come possiamo sapere se tale competenza ha basi concrete? Verificando, ad esempio, che non stia copiando strategie o modalità di comunicazione da altri competitors, cercando di prenderne il meglio.

Se ci troviamo di fronte a forme di comunicazione disorganiche e raffazzonate, con contenuti disconnessi tra loro, è palese che ci troviamo di fronte a persone che nascondono una incompetenza di fondo, o addirittura una scadente conoscenza degli argomenti di cui, invece, dovrebbero essere esperti.

Rubare contenuti spacciandoli per propri è, purtroppo, un modus operandi non così raro nel settore degli investimenti immobiliari.

Ecco perché è importante cercare di capire se il Real Estate Partner al quale vi state affidando, millanta una conoscenza che non è tutta farina del suo sacco, ma trova la sua origine da una semplice operazione di copia e incolla.

Punto 7: verifica se il Real Estate Partner aggiorna regolarmente le proprie proposte di investimento

Un rischio cui dobbiamo stare attenti è quello di ricevere proposte di operazioni immobiliari dopo lunghi intervalli di tempo.

Cosa comporta questo? Di tenere il proprio capitale fermo, senza poterlo investire ed abbassando la media di rendimento annuale complessiva nei mesi di inattività.

Tempi morti che si dilatano a lungo portano con loro anche un ulteriore pericolo, ossia che, in caso di operazioni andate male, non si abbia modo di poter recuperare il capitale investito e successivamente perso.

Ecco perché un Real Estate Partner che si rispetti, dovrà aggiornare periodicamente le proposte di investimento in immobili, senza lasciar trascorrere lunghi periodi di inattività.

Punto 8: verifica sempre la validità dei contenuti del proprio Real Estate Partner

invvestire con un real estate partnerPerché ti sei rivolto ad un determinato Real Estate Partner invece che ad un altro? E’ molto probabile che la scelta sia ricaduta sul professionista che è risultato nelle prime posizioni sui motori di ricerca.

Non c’è nulla di male in tutto questo, sfruttare una valida strategia SEO o acquistare annunci pubblicitari su Google Ads per essere ben posizionati, non è di certo un problema.

La visibilità online è fondamentale nel mondo iperconnesso nel quale viviamo oggi, ma non dimenticare di:

  • assicurarti che dietro questa prima posizione ci siano contenuti realmente solidi e non articoli privi di sostanza, scritti solo per posizionarsi in prima pagina;
  • che i contenuti proposti siano realmente validi, confrontandoli anche con quelli di altre realtà del settore;
  • che quello che il partner dichiara sul suo sito di saper fare, corrisponda alla realtà dei fatti.

Punto 9: verifica se il Real Estate Partner sa essere flessibile o meno nel lavoro che svolge

Avere una propria proposta o modalità di investimento non è di certo un male, ma spesso conta anche il sapersi adattare alle esigenze dell’investitore, garantendo una certa flessibilità di azione.

Il tuo partner è disposto a venirti incontro o impone un prodotto immodificabile? Diffida sempre di chi:

  • non si preoccupa minimamente di quali siano le tue esigenze di investitore;
  • non si interessa al tuo profilo di rischio, né ai tuoi obiettivi di breve, medio o lungo periodo;
  • non si interessa alla tua predilezione per una rendita fissa costante, ovvero per un rendimento immediato variabile.
  • punta esclusivamente a vendere il proprio prodotto, presentandolo come il migliore del mondo.

La bravura di chi opera in questo settore è anche il sapersi adattare alle situazioni, evitando di proporre formule standardizzate che rischiano di non garantire sempre il raggiungimento dell’obiettivo, con il presentarsi delle prime difficoltà.

Punto 10: verifica se il Real Estate Partner ha un portafoglio differenziato di investimenti

come effettuare investimenti di valoreIl Real Estate Partner al quale ti sei affidato ha solo un prodotto da offrire? Ha una sola strategia che viene replicata all’infinto per qualunque forma di operazione?

State molto attenti a chi non sa differenziare le proprie soluzioni di investimento, questo può mettere in serio pericolo i vostri risparmi.

In un investimento immobiliare ci sono tutta una serie di variabili che possono entrare in gioco all’improvviso o mutare nel corso del tempo. Fidatevi, di conseguenza di un Real Estate Partner che:

  • studia sempre il mercato di riferimento;
  • studia gli andamenti storici di questo mercato;
  • studia le misure governative messe in atto in un determinato paese, oltre che gli incentivi proposti;
  • è in grado di prevedere anche scenari alternativi rispetto a quello di partenza nel quale stavamo operando.

Un partner di questo tipo è affidabile, in quanto al cambiare delle condizioni sa modificare anche il metodo di lavoro e la strategia, consentendo all’investitore di non perdere i propri soldi e tutelandolo sempre e comunque.

Conclusioni

Questi che hai letto di seguito erano i 10 segnali per capire se ti stai rivolgendo al giusto Real Estate Partner.

Riteniamo che, seguendo questi punti, si abbia molte più probabilità di scegliere i giusti professionisti del settore, evitando così di affidarsi a Real Estate Partner improvvisati, il cui unico fine è quello di lucrare alle vostre spalle e con i vostri soldi.

Una soluzione davanti ai vostri occhi? Rivolgiti all’azienda di investimenti immobiliari Remida!

Garantiamo l’affidabilità, la serietà, l’esperienza, la trasparenza, la professionalità di un Real Estate Partner che, operando da oltre 10 anni nel REAL ESTATE USA, con risultati di cui andare davvero fieri, non deluderà le tue aspettative.

Contattaci ora, e scoprirai come è possibile investire negli USA con operazioni immobiliari ad alto rendimento (apartment builiding, property rental, flipping immobiliare).

Vuoi scoprire come guadagnare con il mercato immobiliare USA?

Vuoi scoprire come guadagnare con il mercato immobiliare USA?

Molte realtà promettono guadagni facili con gli investimenti immobiliari. Quello che non ti dicono subito, e che poi ti chiedono, è di dargli i tuoi soldi e non preoccuparti di niente. Tu ti fideresti?

La verità è che, per poter trarre realmente profitto dal mercato immobiliare USA, devi sapere cosa stai facendo. Devi poter comprendere il tipo di operazioni immobiliari che stai effettuando.

In questo video corso, capirai quali sono i principali tipi di operazioni immobiliari e quali sono le più profittevoli.

Ricevi il corso gratuito, lascia la tua mail!

Perfetto! Ti sei iscritto correttamente alla newsletter e riceverai il primo video entro pochi minuti.